Foto di Dafne Cholet - http://www.flickr.com/photos/57113749@N07
Foto di Dafne Cholet - http://www.flickr.com/photos/[email protected]

Nuova call per esperti tematici su smart city

Da qualche mese la città di Trento è stata selezionata nell’ambito di “IEEE Smart Cities Initiative”, un’iniziativa globale e multidisciplinare sulle smart cities con l’obiettivo di creare una banca dati mondiale delle eccellenze tecnologiche ed un portale web per la collaborazione di tutte le parti interessate allo sviluppo del concetto di “città intelligente”, sia in termini di innovazioni tecnologiche, sia in termini di gestione operativa.

A seguito della propria candidatura, Trento è stata selezionata come modello e laboratorio, assieme a Guadalajara (Messico) e Wuxi (Cina), tra centinaia di candidature pervenute da ogni parte del mondo.
L’impegno richiesto a ciascuna delle città selezionate è quello di condividere con i membri del team IEEE e con le altre città, i risultati ottenuti e soprattutto le lezioni apprese, allo scopo di aiutare tutti i partecipanti al progetto a prendere decisioni più informate, nonché di contribuire a tracciare la strada per l’evoluzione di città smart.
In particolare, Trento sarà chiamata a diventare il punto di riferimento e centro di competenza mondiale per la comunità IEEE nei settori della qualità della vita e dell’impegno attivo e consapevole dei cittadini.
In questo contesto l’Osservatorio nazionale Smart City dell’ANCI partecipa alla realizzazione un workshop tecnico-scientifico co-organizzato da Comune di Trento, Trento RISE, l’Università di Trento e la Sezione Italia della IEEE sui temi cruciali per lo sviluppo territoriale che si svolgerà a Trento nei giorni 10 e 11 dicembre p.v.
Il workshop avrà un taglio scientifico-accademico e sarà caratterizzato da sessioni plenarie e sessioni specialistiche separate, finalizzate all’impostazione di white paper su alcuni temi verticali e specifici in ambito smart city. Tali white paper, che saranno pubblicati sul sito di IEEE e resi liberamente disponibili, intendono fornire una presentazione dello stato dell’arte nello specifico settore considerato e delle prospettive di sviluppo di maggiore interesse.

I temi sono:
• Big Data e Open Data: tematica trasversale;
• eGOVERNMENT;
• ENERGY EFFICIENCY;
• HEALTH & WELLBEING;
• INTEGRATED TOURISM SERVICES;
• MOBILITY.

Lancio del Bando per partecipare come esperto tematico in uno dei sei tavoli tecnici
Nell’ambito di questa iniziativa l’Osservatorio lancia una call per la selezione di un esperto per ogni tavolo tematico, nel quale si confronteranno esperti locali ed internazionali, e contribuirà alla definizione del “white paper”. E’ prevista la selezione in totale di sei esperti.
La call è rivolta a soggetti in possesso di rilevante conoscenza tecnica e professionale ed esperienza in termini progettuali, maturata in ambito urbano, in uno dei sei settori. Gli esperti possono essere dipendenti, collaboratori o consulenti delle città, delle utility del settore, esperti del mondo accademico e della ricerca, soggetti con esperienza in azioni di ricerca e innovazione relativi al tema in questione. Sarà selezionato un esperto per ogni tavolo tematico.
E’ prevista la copertura delle spese di viaggio e alloggio.
Per inviare la propria candidatura si richiede di inviare una lettera motivazionale accompagnata dal curriculum vitae, specificando per quale tavolo tematico si intende candidare in qualità di esperto.
Deadline: le candidature dovranno essere inviate entro lunedì 24 novembre al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]
I curricula saranno valutati da una commissione composta dall’Osservatorio Smart City ANCI, dal Comune di Trento e da TrentoRise.
La risposta verrà comunicata entro il 28 novembre.
Per ulteriori informazioni potete scrivere a: [email protected]

18 novembre 2014